Le Dolomiti della Val di Zoldo

L'anfiteatro della Moiazza

La Moiazza fa parte della catena del Monte Civetta e costituisce la sua propaggine meridionale e più selvaggia. È delimitata a est dalla Valle di Goima (Val di Zoldo) e a ovest dal territorio dell’Agordino. Il suo anfiteatro che solenne si staglia sulle vallate circostanti inizia a nord nei pressi della Forcella delle Sasse (2476 m) dove il massiccio si separa dal resto del Civetta, fino al Sass del Duran (2578 m) vicino all’omonimo Passo, che la separa dal Gruppo del San Sebastiano.

 

Particolarmente amata dagli alpinisti e dagli scalatori, è ricca di vie di arrampicata, le sue assolate pareti meridionali sono molto frequentate per l’ottima esposizione e per la relativa brevità delle vie. Da menzionare anche le immense pareti del versante ovest che arrivano fino a 900 metri d’altezza sul Castello delle nevere.


Tra le più avvincenti, e per alcuni, la più bella e difficile via ferrata delle Dolomiti, la ferrata Costantini partendo nei pressi del rifugio Carestiato sale fino in cima alla Moiazza, percorrendo la Cresta delle Masenade, riscendendo infine la Val dei Cantoi.


La cime più alte sono la Moiazza sud (2878 m) e la Cima delle Sasse (2.878 m).


Rivolti a escursionisti e alpinisti, sono presenti due bivacchi non custoditi, il Ghedini alla Forcella delle Nevere e il Grisetti nel Vant de Moiazza.


Facilmente raggiungibile dal Passo Duran (circa 1h di cammino) affacciato sulla Val Cordevole, il rifugio Carestiato si trova a 1834 m sul Col dei Pass. È raggiungibile anche da ovest, arrivando dal Rifugio Vazzoler.

Punti di interesse e curiosità
Ricca di itinerari sconosciuti e di incredibile bellezza, la Moiazza offre al suo visitatore paesaggi unici e indimenticabili. Celeberrimi i suoi labirinti, introvabili per chi non conosce perfettamente la zona. Si tratta di una gola nascosta tra le rocce, tracce di sentiero che conducono al Vant de Moiazza tra salti, piccoli tratti di arrampicata e strettissimi passaggi.


Altro punto di interesse molto suggestivo è lo Spisolot della Moiazza, la cascata visibile anche dalla Valle di Goima che scaturisce dal cuore della montagna.


Luogo di grande impatto è il Vant de le Sasse, una conca che si trova tra Moiazza e Civetta, dove il passaggio delle ere geologiche è ben visibile e segnato sulle crode, tana di numerose marmotte che qui vivono indisturbate.  


Non tutti sanno inoltre, che in uno dei ghiaioni della Moiazza, in un punto di difficile accesso, è stato ritrovato un masso con impronte di dinosauro, tuttavia meno ben conservate rispetto a quelle scoperte sul Monte Pelmetto.

 

Si ringrazia la sezione Cai Val di Zoldo per la preziosa collaborazione nella stesura dei testi.

Vivi la val di Zoldo
Scopri le attività di tutto l'anno nelle Dolomiti dalla Val di Zoldo
Escursioni guidate

Ciaspolate

Immersi nel bosco invernale...escursioni avventurose nella magia delle montagne di Zoldo.

Ciaspolate facili per famiglie

Escursioni facili nel bosco alla scoperta delle tracce degli animali selvatici e dei candidi paesaggi.

Ciaspolate sotto le stelle

Nel silenzio della montagna, nel silenzio della sera, un’escursione sotto le stelle con cena in un accogliente rifugio.




Inverno

8. Con le caspe al Rifugio Città di Fiume

Difficoltà: Facile - Verificare sempre le previsioni meteo e lo stato del manto nevoso (Arpa meteo)
Tempo: 2/3 h A/R
Quota: 1918 m
Dislivello: 250 m

Sci alpinismo Forca Rossa

Difficoltà: BSA - Verificare sempre le previsioni meteo e lo stato del manto nevoso (Arpa meteo)
Tempo: 4-5 h
Quota: 2700 m
Dislivello: 1000 m

13. Con la caspe in Val Pramper

Difficoltà: Facile (ma molto lungo)
Tempo: 5-6 h (A/R)
Quota: 1540 m
Dislivello: 700 m

1. Con le caspe da Forcella Cibiana a Copada Alta

Difficoltà: Facile
Tempo: 2h A/R
Quota: 1695 m
Dislivello: 180 m

14. Con le caspe da Palafavera a Coi

Difficoltà: Facile -Verificare sempre le previsioni meteo e lo stato del manto nevoso (Arpa meteo)
Tempo: 4 h A/R
Quota: 1720 m
Dislivello: 210 m

12. Con le caspe al laghetto del Vach

Difficoltà: Facile - Verificare sempre le previsioni meteo e lo stato del manto nevoso
Tempo: 3/5 h (A/R)
Quota: 1361 m / 1221 m
Dislivello: 370 m


Condividi


Val di Zoldo ti aspetta

Inverno

10. Con le caspe sullo Spiz Zuel

Difficoltà: Medio-difficile - Verificare sempre le previsioni meteo e lo stato del manto nevoso (Arpa meteo)
Tempo di precorrenza: 5-7 h (A/R)
Quota: 2033 m
Dislivello: 800m

13. Con la caspe in Val Pramper

Difficoltà: Facile (ma molto lungo)
Tempo di precorrenza: 5-6 h (A/R)
Quota: 1540 m
Dislivello: 700 m

9. Con le caspe da Pecol alla Baita Civetta

Difficoltà: Facile, per famiglie
Tempo di precorrenza: 2/3 h A/R
Quota: 1579 m
Dislivello: 200 m

Sci alpinismo Vant de le Sasse

Difficoltà: BSA - Verificare sempre le previsioni meteo e lo stato del manto nevoso (Arpa meteo)
Tempo di precorrenza: 4-5 h
Quota: 2570 m
Dislivello: 950 m

2. Con le caspe al Monte Rite

Difficoltà: Media - Verificare sempre le previsioni meteo e lo stato del manto nevoso (Arpav)
Tempo di precorrenza: 5-6 h A/R
Quota: 2183 m
Dislivello: 650 m
Prossimi Eventi e Manifestazioni in Val di Zoldo
03
Mar
17
Mar
24
Mar

MarZOLDOnna

3, 17, 24 marzo 2024
09
Mar
16
Mar

Ciaspolate sotto le stelle

Inverno 2023-2024
03
Mar
09
Mar
16
Mar

CALENDARIO CIASPOLATE Emozionarsi sulla neve 2024

27 gennaio - 3, 4, 10, 12, 13, 16, 18, 24 febbraio - 3, 9, 16 marzo
03
Mar

Ciaspolate

Inverno 2023-2024