Due passi con gusto

Diversi formaggi sotto diversi cieli

Dietro ogni formaggio c’è un pascolo d’un diverso verde sotto un diverso cielo


racconta Italo Calvino. Con queste parole il grande scrittore italiano mette a fuoco un elemento fondamentale: il legame inscindibile fra formaggi e territorio.


Per fare il formaggio servono quattro ingredienti: latte, caglio, sale e tempo. Eppure nel mondo esistono oltre duemila tipi di formaggio tradizionali. Da cosa nasce questa diversità? Dal pascolo, come racconta Calvino, e quindi dal territorio. Il tipo di latte, le razze di bestiame e le diverse tecniche. Per centinaia di variazioni di sapori che ci accompagnano alla scoperta di un luogo, di una nuova passeggiata fra i verdi prati dolomitici!

La qualità del latte è il risultato di una formula magica.

 

Uno degli ingredienti di questa formula è rappresentato da quel che mangia l’animale. I latti e i formaggi sono in tutto e per tutto il prodotto, oltre che dell’animale che li produce e dell’intervento dell’uomo, di un territorio (clima, vegetazione, morfologia…).


Il latte dei luoghi dove l’erba cresce fresca e spontanea, dove la flora è ricca e diversificata e dove gli animali sono liberi di brucare ciò che vogliono e sentono più adatto al loro benessere, non può che essere il latte migliore.


La bellezza di tutto questo è che ogni luogo ha il proprio bouquet che ci regala sensazioni ed emozioni diverse, fatte dai cieli azzurri, dai pascoli verdi e dal latte cremoso.

 

Rachele Lodi




Condividi

Val di Zoldo ti aspetta

Primavera

Vara dal Molin

Difficoltà: Facile, per famiglie
Tempo di precorrenza: 40 min
Quota: 1.476 m
Dislivello: 80 m

Via normale del Civetta

Difficoltà: Mediamente difficile, tratti ferrati
Tempo di precorrenza: 6-7 h dall'attacco/from the start of the climb
Quota: 3220 m
Dislivello: 770 m dall'attacco/from the start of the climb

Al Mas di Sabe col passeggino

Difficoltà: Facile
Tempo di precorrenza: 30 min (A/R - total time)
Quota: 1465 m
Dislivello: 44 m

Il paese dei silenzi Sottorogno, Pradel, Foppa

Difficoltà: Facile, per famiglie
Tempo di precorrenza: 40 min
Quota: 1.018 m
Dislivello: 87 m

Su'n Paradis dal ristoro Pian del Crep

Difficoltà: Facile, per famiglie
Tempo di precorrenza: 40 min.
Quota: 1877 m
Dislivello: 112 m