Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
La strada del fieno col passeggino
  • Difficoltà: Facile
  • Lunghezza:
  • Tempo di precorrenza: 1 h
Quota:
1334 m
Dislivello:
78 m
Terreno:
Strada, strada sterrata
Gruppo Dolomitico:
Civetta
Partenza:
Mareson 1334 m
Arrivo:
Mareson 1334 m
Periodo consigliato:
Primavera, estate, autunno
Frequentazione:
Alta

Facile e pressoché pianeggiante percorso per famiglie, percorribile anche con passeggino da trekking, immerso tra boschi incantati, paradisiaci paesaggi d’acqua e tra i suggestivi tabiai del paese di Mareson.


Possibilità di sosta a Palma, dove si trovano l’omonima pizzeria e un grazioso parco giochi, nei pressi dell’azienda agricola Zoldo mountains. Qui sarà possibile su richiesta provare a salire in sella a un incantevole cavallo, oppure svolgere delle attività di avvicinamento con gli animali della fattoria.


La partenza si trova proprio a Mareson, presso l’ampio parco giochi, dove è possibile parcheggiare la propria auto. 

 

Seguendo direzione Pecol, si attraversa il ponte sul rio Canedo. Si prosegue su strada comunale fino in via la Grava, dove c'era una vecchia segheria in disuso e dove si trova un’antica calchera ristrutturata, dove un tempo si cuoceva la calce utilizzata per la costruzione degli edifici di Mareson e Pècol. Arrivati alle belle e antiche case e fienili di De la de l’Aiva, che si superano sulla destra (la strada a sinistra riporta nel centro di Maresòn, 1334 m, dove spicca il caratteristico campanile a cipolla della chiesa di S. Valentino), si prosegue lungo la stradina sterrata fino in località Palma (1300 m ca, 30 min). Qui si trova un ristorante pizzeria e, nell’ampia conca prativa, accanto alla stazione di partenza di una sciovia dello Ski Civetta, sono state allestite anche alcune attrezzature per i giochi dei bambini, oltre che il maneggio di Zoldo mountains.

Per tornare a Mareson si segue per un breve tratto la strada comunale che porta a Pianaz. Appena dopo il ponte sul Maè si imbocca a sinistra il sentiero che costeggia il torrente sulla destra orografica e che lambisce il paese di Mareson.

 

Itinerario consigliato da: "A piccoli passi in Veneto e Trentino. Itinerari per baby trekker dal marsupio allo scarponcino" di Franco Voglino e Annalisa Porporato, Graphot-spoon river editrice, 2015.



Info
Consorzio Val di Zoldo turismo
32012 Val di Zoldo - BL
Tel. +39 0437 789145
Tel. +39 0437 787349
turismo@valdizoldo.net