Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK

Giro 8 Zoppè di Cadore - Rifugio Venezia

  • Difficoltà: Medio / Facile
  • Lunghezza: 18,400km
  • Tempo di precorrenza: 1h 45min
Quota:
Dislivello:
590m
Terreno:
Strada asfaltata / sterrato
Gruppo Dolomitico:
Monte Pelmo
Partenza:
Zoppè di Cadore (1461 m)
Arrivo:
Zoppè di Cadore (1461 m)
Periodo consigliato:
Estate
Frequentazione:
Media

Pedalata fra i paesi adagiati alle pendici del "Caregon del Padre Eterno"

 

Si parte dal paese di Zoppè di Cadore, nei pressi del cimitero salendo leggermente su strada asfaltata si arriva al Bivio le Fraine.

 

Girando sulla sinistra la strada inizia a salire e brevemente ci portiamo in quota 1750m slm nei pressi del Tabià Belvedere.

Continuando con pendenze molto più facili si raggiunge un costone da dove si può ammirare il Monte Pelmo. Si prosegue sempre con pendenze facili fino al Ponte Crepe de Varella; qui inizia l’ultimo tratto più impegnativo per arrivare infine al Rifugio Venezia.

Il ritorno è per lo stesso itinerario dell’andata.

 

Presso gli uffici turistici di Pecol e Forno in Val di Zoldo è acquistabile la mappa dedicata ai precorsi in mountain bike. Vieni a scoprirla!

Info
Consorzio Val di Zoldo turismo
32012 Val di Zoldo - BL
Tel. +39 0437 789145
Tel. +39 0437 787349
turismo@valdizoldo.net