Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK
Laghetti nelle Dolomiti della Val di Zoldo e dintorni
La Val di Zoldo, come del resto tutte le Dolomiti, vanta dei bellissimi laghi d’alta quota, uno più bello dell’altro e tutti dotati di caratteristiche peculiari, che li rendono unici!
Se visitate la valle d’estate, di certo non possiamo che consigliarvene alcuni tra i più amati e suggestivi.

Anche se non balneabili, o ancora, anche se a volte molto piccoli, sono capaci di raccontare tutta la bellezza del paesaggio dolomitico.

1 – Lago del Coldai – una meta molto frequentata, sarà proprio per il contesto maestoso di questo laghetto alpino, incastonato in una conca del Civetta a 2143 metri.
Le acque cristalline, abitate da tanti minuscoli pesci, la flora incantevole che lo circonda tra roccia, prati di montagna e sabbia leggera, sono un patrimonio da rispettare e tutelare. Da evitare rumori, tuffi disturbanti e inappropriati e comportamenti da spiaggia. Provate a ricercare il silenzio di questo luogo incantevole.
 
2 – Laghetto del Vach – nella Val Barance, tra gli ordinati boschi di faggi, spunta una radura, raccolta attorno a un piccolo laghetto, alimentato dalle acque trasparenti di una cascata altrettanto bella. E’ il laghetto del Vach, la cui musica è scandita dallo scorrere dell’acqua.
 
3 – Laghetto delle streghe – nascosto nel bosco del Fagaré, color verde smeraldino, il laghetto delle streghe viene così definito per il suo aspetto. Formatosi in seguito alle alluvioni del passato, presenta diversi tronchi di alberi caduti che riaffiorano dalla sua superficie, rendendolo misterioso, per il suo gioco di luci e ombre.
 
4 – Lago Federa – sconfiniamo un po’, avvicinandosi a un lago davvero da fiaba: il lago Federa, così vicino alle crode, circondato da una macchia di larici che d’autunno con i suoi colori lo rende ancor più suggestivo, è raggiungibile anche dal rifugio Città di Fiume, vicino alla Val di Zoldo, dopo una lunga ma piacevole escursione verso Mondeval.
 
5- Laghetto delle Baste – minuscolo specchio d’acqua a 2000 metri, è famoso e conosciuto dai fotografi di paesaggio dolomitico per il suo splendido riflesso: il Monte Pelmo, in tutta la sua maestosità.
 
 
Quale di questi hai già visitato?
Info
Consorzio Val di Zoldo turismo
32012 Val di Zoldo - BL
Tel. +39 0437 789145
Tel. +39 0437 787349
turismo@valdizoldo.net