Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK

La Val di Zoldo a Fa' la cosa giusta 2014

Fa’ la Cosa Giusta! è una fiera molto particolare, nata a Milano nel 2003, che vedrà dal 28 al 30 Marzo 2014 lo svolgersi della sua undicesima edizione. Una fiera atipica che ha cantato fuori dal coro per molti anni, e che quest’anno vedrà anche un pizzico di Zoldo cantare con lei.

 

Questa fiera si occupa di Consumo Critico e di Stili di Vita Sostenibili. Ormai questi sono temi di cui si dibatte, ma, purtroppo, lentamente si è fatta entrare questa visione anche negli ambiti che vanno di moda. Infatti, sono sempre più diffusi i soggetti che, anche senza abbracciare una certa filosofia, si travestono con parole tipo “sostenibilità”, o “equo” o “green” affiancandole a qual si voglia attività o pratica. C’è da dire però che la questione del Consumo Critico e degli Stili di Vita Sostenibili è una questione molto seria, nata dalla voglia di dare risposte concrete al disagio e alla sofferenza di molti milioni di persone nel mondo che vivono situazioni di ingiustizia e di povertà imposte.

 

Ecco il perché di un nome così particolare per una fiera: Fa’ la Cosa Giusta! perché è di giustizia che si parla, e non si deve in nessun caso banalizzare.

La veste innovativa di Fa’ la Cosa Giusta! è ancora molto attuale, in un mondo che vede numerose guerre devastanti sorgere in modo scellerato, in luoghi ricchi di risorse, per garantire ai soliti potentati la ricchezza e il dominio. Un mondo basato sulla disugualianza, di pochi ricchi che si pappano oltre l’80% delle risorse mondiali disponibili. Infatti, secondo il Programma Alimentare Mondiale sono “842 milioni le persone, nel mondo, che oggi, soffrono la fame. […]. Le principali cause della fame sono i disastri naturali, i conflitti, la povertà endemica, l’assoluta scarsità di infrastrutture per l’agricoltura e lo sfruttamento eccessivo dell’ambiente”.

 

Ecco perché una fiera come Fa’ la Cosa Giusta! può e deve essere presa come riferimento da chiunque voglia spendersi per progettare e vivere in risposta ai grandi problemi del mondo.

Ecco perché il Consorzio Val di Zoldo, volendosi occupare di turismo sostenibile nelle Dolomiti UNESCO, ha deciso di presentare il progetto di Marketing Territoriale “Un turismo per il territorio con il Territorio” proprio qui… dove si raccolgono migliaia di visitatori (nel 2013 ci sono state 72mila presenze), attratti da soluzioni per i consumi e gli stili sostenibili, che vogliono incontrare proposte ed offerte coerenti, anche in campo turistico. Un bacino di utenti rispettosi e desiderosi di autenticità, interessati a un tipo di turismo adatto alle nostre Dolomiti e alle nostra filosofia di accoglienza.

Abiteremo i giorni della fiera con uno stand, semplice e fruibile, nella sezione Turismo Consapevole, pensato per stare in contatto diretto con le persone, dove sarà possibile raccogliere informazioni ed emozioni della Val di Zoldo attraverso i racconti degli operatori e la visione su un grande monitor HD del video promozionale “Immersioni con gli scarponi”.

 

Inoltre, venerdì 28 marzo alle 11, abbiamo pensato di organizzare un seminario dove la dott.ssa Marcella Morandini (giovane nuovo Segretario Generale della Fondazione Dolomiti UNESCO) assieme ad altri soggetti portatori di esperienze (Comune di Zoldo Alto, Consorzio Val di Zoldo, Dolomiti Project srl, Punto 3 srl, Comune di Sagron Mis, Fondazione G. Angelini) presenteranno i progetti per il turismo sostenibile nelle Dolomiti Unesco. Leggi il Programma.

Altra bella attività che abbiamo proposto nell’ambito del Progetto Scuole della fiera, è quella dei laboratori didattico-educativi “Le Pietre delle Dolomiti: un viaggio fra Geologia e Paesaggio”, orientati a spiegare con semplici sassi, un po’ di scienza e molta fantasia, il valore universale del Bene Dolomiti UNESCO. Per l’occasione anche il lancio del contest “Ecoturista in Val di Zoldo!” dedicato alla valle, per raccogliere i racconti su queste montagne della gente che le ama.

 

Non ci resta che augurarci BUONA FORTUNA e di invitarvi (vicini e lontani che siate) a visitare Fa’ la Cosa Giusta!, un’esperienza di vita utile, più che una semplice fiera. Se vi iscriverete alla Newsletter, una carta dei sentieri in omaggio!

… e per chi non potrà esserci: seguite i nostri resoconti sulla pagina Facebook e su Twitter.

 

Emiliano Oddone

Info
Consorzio Val di Zoldo turismo
32012 Val di Zoldo - BL
Tel. +39 0437 789145
Tel. +39 0437 787349
turismo@valdizoldo.net